mercoledì 18 settembre 2013

Aperta l'area archeologica di Feltre per le Giornate Europee del Patrimonio 2013

Eventi - Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto:
Aperta l'area archeologica di Feltre per le Giornate Europee del Patrimonio 2013
Area archeologica di fronte alla Cattedrale, Feltre

sabato 28 e domenica 29 settembre e domenica 29, 2013 - Ingresso gratuito e visita guidata

Feltre- area archeologica Nell'area archeologica sono visibili parte di un quartiere urbano della città romana di Feltria, un grande edificio a corte altomedievale e le fondazioni di un battistero a pianta circolare della fine dell'XXI - inizi del XII sec. d.C.

L'area archeologica sarà aperta sabato 28 e domenica 29 settembre con il seguente orario: ore 10.00-13.00/16.00-19.00, a cura dell'associazione il Fondaco per Feltre.

Ingresso e visita guidata gratuiti

Informazioni:

Associazione "Il Fondaco per Feltre"

tel. 0439/83879 (dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 10.30)

fondacofeltre@yahoo.it

Veleia Officinalis. la salute e la cura del corpo al tempo dei Romani

Veleia Officinalis. la salute e la cura del corpo al tempo dei Romani:
(...)
Veleia Officinalis propone un programma variegato che va dalla ricostruzione storica di alcune delle principali ricette romane ai laboratori sul cibo per bambini e adulti. Il pubblico potrà cogliere gli aspetti dell’alimentazione antica più legati alla ricerca del benessere quotidiano oppure partecipare attivamente alla produzione di alcuni piatti romani.

Ogni ora partirà una visita guidata agli scavi dell’antico municipium per scoprire i punti più significativi e importanti dell’area archeologica mentre per l’intera giornata personale specializzato illustrerà le erbe officinali della Valdarda.
(...)

giovedì 12 settembre 2013

Flora Farnese

Flora Farnese

mercoledì 11 settembre 2013

L'Arco di Settimo Severo

L'Arco di Settimo Severo

domenica 1 settembre 2013

dizionario


Gaio Papirio CARBONE, nel 131 tribuno della plebe, con Gaio Gracco difende i diritti del popolo; nel 120 cons. è dalla parte degli ottimati; fu però sempre sospettato di favorire l’agitazione dei Gracchi e perciò esiliato. 

Lucio Papirio Cursore, fu magister equitum nel 340 a. C. e dittatore neI 325; combatté e vinse i Sanniti, i Sabini e i Prenestini; manteneva cosi rigidamente la disciplina che condannò a morte Fabio Massimo per avere senza suo permesso assalito e vinto i Sanniti.